Come togliere le maledizioni e la sfortuna in generale

Come togliere le maledizioni e la sfortuna in generale

Se pensate di essere vittima di una qualsiasi maledizione o malocchio, oppure vi sentite particolarmente sfortunati, allora seguite ciò che vi dico. Anche se non doveste essere vittima di una maledizione, eseguire le pratiche seguenti sarà un vero toccasana per il sistema sottile e corpo spirituale.

Fase uno:
Purificatevi, come ho già spiegato nel capitolo: “Tecniche di purificazione energetica“. questo dovrebbe essere comunque fatto molto spesso.

Fase due:
Alzare una barriera protettiva. Ne ho illustrate due nell’articolo: “Attacchi spirituali e difesa magica“.
Riporto qui:

Sedetevi comodamente e iniziate a meditare, placcate tutti i pensieri e calmate il vostro essere. Visualizzate che davanti a voi si crei una sfera color azzurro/blu, che diventa sempre più grande assorbendo energia da ciò che la circonda. Potete contribuire con la vostra energia a piacimento, visualizzando che un fascio di luce dello stesso colore esce dal chakra della gola e va a ingrandire e potenziare la sfera. Così facendo sarà sì più veloce la procedura, ma vi stancherete voi personalmente.

Quando la sentirete abbastanza forte, visualizzatela salire sopra alla vostra testa, e poi ricoprirvi piano piano di luce azzurra/blu. Che scende fino al collo, che ricopre le braccia e il petto, gli organi interni, i polmoni e lo stomaco. Scende alle gambe, inondando anche i muscoli e il sistema nervoso, le ossa. Mentre visualizzate questo, la programmerete ripetendo: “Questa luce mi protegge da ogni cosa negativa”.

Un’altra è la barriera magica, o scudo magico. Si inizia allo stesso modo dell’energia protettiva, ma una volta ottenuta la sfera, si procede diversamente:

Visualizzate la sfera espandersi e coprirvi come fosse una bolla attorno a voi. Vi rinchiude nel suo spazio protettivo, e che non lasca entrare nulla di negativo. Mentre questa sfera si chiude, dovete recitare: “Questa barriera mi protegge da ogni cosa negativa”.

Fase tre:
Programmare l’aura a respingere ogni negatività o sfortuna.

In meditazione, meglio se in trance, percepite l’aura, poi visualizzatela oro brillante. Mentre ispirate, ispirate luce dorata che rafforza l’aura.
Ripetete:

La mia aura respinge *aggiungete cosa: la sfortuna, le energie per me negative eccetera*”.

Ripetertelo per nove volte.


Puoi programmare l’aura in tantissimi modi differenti. A fare bella impressione, ad attirare denaro, ad avvicinare una persona, eccetera.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...