Le proprietĂ  delle erbe

Le proprietĂ  delle erbe

Acacia: divinazione, magia, favorisce l’entrata in trance.
Sostituibile con: gomma arabica.

Aloe: fortuna, protezione, protegge dagli incidenti.
Secondo le culture Africane, tenerle una pianta di aloe vicino alla porta d’entrata allontana gli ospiti indesiderati e non fa entrare entità malefiche ed energie negative.

Alloro: forza, purificazione. ottimo per rituali dove è in gioco la competizione, atletica e la vittoria. Allontana le energie negative. Aiuta i lavori d’amore, i desideri e la divinazione. Protegge la salute.
Portare con se delle foglie protegge dalle negatività mentre bruciare le foglie è un buon aiuto per le purificazioni.
Sostituibile con: iris, lavanda. Continua a leggere Le proprietĂ  delle erbe

Annunci

La magia non ha colori!

La magia non ha colori!

Quando sento parlare di magia blu, bianca, nera, rossa, un sorriso solca le mie labbra. Parlare di “magia colorata” mi fa sembrare di essere tornata bambina, dove si associavano i colori alle cose per aiutare la memorizzazione. La magia, però, non è un esercizio per bambini. Con l’avanzare della New Age e le culture inerenti, come la Wicca, si ha appioppato alla magia i colori, suddividendola in ruoli. Io vi chiedo, però, le persone possono essere suddivise per colori? O i film, i libri?
No.
La magia non ha colori, ma l’energia sì, quella “maneggiata” da noi.
Continua a leggere La magia non ha colori!

Come si effettua una seduta spiritica senza Ouija

Come si effettua una seduta spiritica senza Ouija

Noi vi sconsigliamo di effettuare una seduta spiritica senza l’utilizzo della tavola Ouija, tuttavia siamo anche a conoscenza che alcune delle persone che ci seguono hanno la preparazione necessaria per eseguirla.

Continua a leggere Come si effettua una seduta spiritica senza Ouija

Cimitero Monumentale di Oropa – Spiriti in cerca di riposo

Cimitero Monumentale di Oropa – Spiriti in cerca di riposo

Il cimitero di oropa è semi-arrocato nel bosco. La parte interna è composta da normali lapidi a terra e il perimetro da loculi. Ed è proprio di questo perimetro di cui vorrei parlarvi. Vi è la parte superiore, con i loculi in vista da tutto il cimitero. Ci sono quelli sotterranei, che stanno esattamente sotto a quelli in vista. Infine, quelli nascosti.

Prima di raccontarvi ciò che c’è, vi vorrei dire delle energie presenti nel luogo. Pesanti, tremendamente pesanti. Personalmente mi hanno serrato la gola e respirare era faticoso.

Non ho nulla da dirvi in particolare riguardo ai loculi in vista. Di giorno sono baciati dalla luce diurna e, energie a parte, non ho da raccontarvi nulla in piĂą rispetto a qualsiasi altro cimitero.

Ai loculi nascosti vi si accede da alcune diramazioni dietro ai loculi in vista. Sono semplici e alti corridoi, le pareti ospitano decine e decine di tombe. Ricordano molto delle catacombe claustrofobiche. Il fatto, però, è che non vi sono luci. Raramente si possono trovare alcuni lumini accesi che però non contribuiscono all’illuminazione poichĂ© la luce rossa è troppo flebile. Ciò che è possibile vedere, quindi, è un corridoio che sprofonda nell’oscuritĂ . La sensazione, guardando queste bocche scure, è che qualcosa si celi nell’ombra. Io, con un po’ di timore, m’inoltravo nei primi passi scuri ma la sensazione era che avrei solo disturbato chi nel buio attendeva.
La sensazione era anche quella che l’oscuritĂ  si sarebbe materializzata per aggredirmi.
Ora, vorrei specificare che non sono una persona paurosa, tuttavia percepisco le energie.  Questo mi è sufficiente per percepire anche il pericolo “spirituale”.

I loculi sotterranei, invece, erano tutta un’altra cosa! I tombini, sopra alla testa, donavano ai cunicoli la luce appena sufficiente per scorgere ciò che c’era. Ed era qui che la sensazione di essere osservati superava quelli dei loculi nascosti. Ci sono rumori provenire dai corridoi e, soprattutto, ombre. Figure che scrutano negli angoli. Passi. La sensazione di essere seguiti. Posso giurare che, per ogni minuto della mia permanenza lì sotto, ho visto almeno dieci ombre, entitĂ , spiriti. Chiamatele come preferite.

Chiunque ci sia lì, non desidera essere disturbato. Questo ho potuto comprenderlo molto bene.

Ringrazio Il Tempio Oscuro – The Official Community, che senza di lui questa visita non sarebbe stata possibile, dal momento che io non sono della zona.

“Infernal – Gli Eredi Del Male” GRATIS

⚠️⚠️Scaricalo gratis!
“Cosa faresti, se ciò che sembra l’inferno fosse venuto a prenderti? Cosa faresti, se l’unica via di fuga… fosse la morte?
Damon Catch conosce bene questo fenomeno mostruoso e lo studia da anni. Il suo obbiettivo è fermarlo. Nonostante questo, non ha nulla con cui farlo; e gli eredi del Male stanno morendo.”

Genere: Horror
Prezzo cartaceo: 10,00€
Autore: Eleonora Zaupa alias Dèvera Blackmind

Scaricalo gratis cliccando qui!

Non dimenticate di lasciare la vostra recensione su Amazon o su altri siti. 

Real Vampires Elementale

Il Vampiro Elementale

Con le stesse caratteristiche fisiche degli altri Real Vampires, lui trae energia dagli elementi climatici, quali la tempesta, uragani, forti bufere di neve o raffiche di vento. Se si sente spossato non ha che aspettare il cambiamento del tempo.

Caratteristiche:

  • Poca resistenza alle temperature troppo alte e troppo basse;
  • Uno dei cinque sensi o piĂą, piĂą sviluppati della norma;
  • Temperatura corporea che va dai 35° ai 36°;
  • Attrazione per il sangue;
  • IperattivitĂ  notturna;
  • La fotosensibilitĂ ;
  • Pelle chiarissima;
  • Stomaco debole;
  • Occhi cangianti.

Anche se queste non sono le uniche caratteristiche.

Può capitare, a volte, che un vampiro sanguinario sia anche elementale, o uno PSI, che sia anche sanguinario. O tutti e tre assieme.

Se volete approfondire l’argomento vi invito nella piĂą grande comunitĂ  Italiana di Real Vampirismo: Il Tempio Oscuro – The Official Community. Questo è il loro sito-web: [Clicca QUI per entrare].

“Infernal – Gli Eredi Del Male” a 8€, sconti limitati!

Eleonora Zaupa • Writer Space

Solo fino a mercoledì 24 ottobre, “Infernal – Gli Eredi Del Male” sarà scontato di 2€, per sole 10 persone!

“Cosa faresti, se ciò che sembra l’inferno fosse venuto a prenderti? Cosa faresti, se l’unica via di fuga… fosse la morte?
Damon Catch conosce bene questo fenomeno mostruoso e lo studia da anni. Il suo obbiettivo è fermarlo. Nonostante questo, non ha nulla con cui farlo; e gli eredi del Male stanno morendo.”

Clicca qui per avere il tuo sconto!

View original post

Due Occultisti a Rosazza – il cimitero Esoterico

Due Occultisti a Rosazza – il cimitero Esoterico

Noi e Il Tempio Oscuro – The Official Community ci siamo recati alla cittĂ  e al cimitero di Rosazza. In questo post potete vedere le foto del cimitero [qui della cittĂ ], tra simboli della Magick Chaos, stelle a cinque punte e croci rovesciate nella chiesa.

Federico Rosazza Pistolet ricostruì la chiesa a fine dell’800, spostò il cimitero e costruì la Torre Guelfa, con tre donne aventi una stella a cinque punte sulla fronte.

Continua a leggere Due Occultisti a Rosazza – il cimitero Esoterico

Due Occultisti a Rosazza – la cittĂ  Esoterica

Due Occultisti a Rosazza – la cittĂ  Esoterica

Noi e Il Tempio Oscuro – The Official Community ci siamo recati alla cittĂ  e al cimitero di Rosazza. In questo post foto della cittĂ , tra svastiche, massoneria, stelle a cinque punte e croci rovesciate nella chiesa.

Federico Rosazza Pistolet ricostruì la chiesa a fine dell’800, spostò il cimitero e costruì la Torre Guelfa, con tre donne aventi una stella a cinque punte sulla fronte. Continua a leggere Due Occultisti a Rosazza – la cittĂ  Esoterica

Allievo e Mentore? Le regole

Allievo e Mentore? Le regole

C’è chi preferisce apprendere da auto-didatta, e chi sotto la guida di una persona piĂą esperta. Entrambi i metodi sono corretti, a patto che l’allievo non intraprenda il medesimo percorso del mentore. Ognuno deve crearsi la propria strada, mattone dopo mattone.

Io non ho mai avuto un mentore, mai l’ho fatto, nonostante non sono stati pochi coloro che mi hanno chiesto di ricoprire questo ruolo. Continua a leggere Allievo e Mentore? Le regole

Nell'anima antica della magia