Caricamento magico

Caricamento magico

Ci sono moltissimi metodi per caricare un oggetto, dal più veloce al più complesso e qui ne vedremo qualcuno.

Intanto, per iniziare, perché caricarlo?
Si carica qualcosa se si deve utilizzare quell’oggetto per determinati scopi in un rituale, nella vita quotidiana o durante la meditazione. Ad esempio si può caricare una pietra affinché ci aiuti a raggiungere il nostro scopo, un talismano perché ci protegga o una candela da usare in un rituale o durante un ringraziamento.

Caricamento con il fuoco.

Caricare un oggetto con il fuoco forse è il metodo più semplice se si ha una certa fretta. Serve solamente una candela.
Ponete l’oggetto (in genere un amuleto, un talismano, una pietra, un anello, un pendolo, un sigillo) alla luce di una candela accesa e lasciate che bruci, meglio se al buio. Scegliete il colore più consono allo scopo.

L’acqua per caricare.

Continua a leggere Caricamento magico

Annunci

Vampiri PSI – Guida sul come nutrirsi

Magic-Wallpaper-025

Vampiri PSI – Guida sul come nutrirsi

Ho sentito molte persone accusare i Real Vampires PSI (Psichici) di essere persone approfittartici, senza cuore, rasenti alle spietate. E perché? Perché la loro condizione li costringe a nutrirsi di energia in modo differente dagli altri Real Vampires e dalle altre persone.
Questo tipo di vampiro deve nutrirsi tramite le energie delle persone, e le persone non sempre sono d’accordo. Ecco, dunque, perché ho scritto questo articolo –il primo nel web Italiano– dove uno PSI può comprendere come nutrirsi senza nuocere al prossimo, nonché da persone consenzienti. Di seguito potrete leggere una tecnica di prelevazione delle energie per gli PSI e il metodo per ricaricarsi energeticamente per i donatori.


Continua a leggere Vampiri PSI – Guida sul come nutrirsi

Il corvo – Therian, Totem, Canti, Preghiere e Mitologia

Il corvo – Therian, Totem, Canti, Preghiere e Mitologia

Emisfero settentrionale: 22 settembre – 22 ottobre
Emisfero australe: 21 marzo – 17 aprile
Direzione: Ovest
Elemento: Aria
Pietra: Azzurrite
Chakra: 6° chakra e terzo occhio
Parole chiave: Conoscenza, magia, cambiamento, creazione, rinascita, presagi, vita senza la paura, messaggero, ricostruire, rinnovo, riflessione, divinazione, eloquenza, humor.


Therian Corvo

Continua a leggere Il corvo – Therian, Totem, Canti, Preghiere e Mitologia

Come alzare muri energetici per mutare gli eventi

maxresdefault

Come alzare muri energetici per mutare gli eventi

La visualizzazione non consiste solamente nell’immaginare un certo oggetto o una certa cosa, ma è realmente utilizzare e muovere le energie. La pratica serve per riuscire a padroneggiare al meglio quest’arte, e così riuscire ad aver maggior influenza sulle energie. Per gli Energy Worker non dev’essere una pratica difficile, ma a anche a loro l’esercizio è essenziale.

Dopo aver compreso come la visualizzazione è il reale spostamento di energia, vediamo assieme come sia possibile mutare gli eventi circostanti tanto da poterci anche salvare la vita.

Continua a leggere Come alzare muri energetici per mutare gli eventi

Il potere della visualizzazione

frequencias_de_brilho2La visualizzazione

La visualizzazione è una pratica davvero molto utile durante gli incantesimi, i rituali e qualsiasi altra operazione se si vuole ottenere il successo in qualunque ambito. E’ molto semplice ma nel contempo molto potente.

La si può usare nei rituali per aumentare di molto la sua facilità di riuscita, durante la meditazione per attirare le cose, come il denaro o la felicità. Nel quotidiano, per trovare parcheggio o l’ultimo biscotto nel pacchetto (ovviamente sono solo esempi). E’ una vera e propria piccola magia. Continua a leggere Il potere della visualizzazione

Litha – 21 e 22 giugno

tumblr_o7bwx93bSv1sicac5o1_500.gif

21-22 giugno, Litha

Questo è il solstizio d’estate, il giorno più lungo dell’anno, e quindi il più luminoso. Rappresenta il frutto dei propri sforzi divenuto maturo e quindi colto.
In antichità, durante questa giornata, era la giornata del raccolto, dove si poteva vedere se l’anno era stato fruttuoso e ben lavorato.
Come a Samahin, il velo tra questa e l’altra dimensione si assottiglia e per le evocazioni è un buon momento. Continua a leggere Litha – 21 e 22 giugno

Le Rune

Le Rune

Le rune, originarie degli antichi celti e antecedenti il 200 A.C, non venivano usate solo come scrittura ma, bensì, anche come divinazione. Ognuna di loro ha un proprio significato e interpretazione. Originariamente, secondo la tradizione Norrena, Odino s’impiccò ad un albero con una lancia conficcata nel fianco perché non si dava pace pensando al fatto che non era in grado di trovare qualche nuova saggezza da regalare agli umani. Dal momento che lui era immortale non morì, e rimase lì appeso per svariati giorni. Il sangue colava di continuo a terra e fu il nono giorno che notò come il sangue era scivolato a terra, formando dei simboli. Sembravano avere un senso e ne fu attratto. Tutti questi simboli li donò agli umani, e insegnò loro la scrittura. Continua a leggere Le Rune

Starseed – Il risveglio [3]

Starseed – Il risveglio [3]

Come già accennato, anche lo Starseed ha un risveglio spirituale che può avvenire in piùheal-towards-all fasi. Quando accade soffre di dolori muscolari e articolari, mal di schiena. Questo perché il corpo si sta abituando alla nuova tipologia e quantità di energia che sta cambiando e aumentando in lui. (Noi di Daemonia – Il Sangue Della Strega consigliamo ugualmente una visita medica, alle volte potrebbe essere illuminante sul vostro stato di Starseed). Può capitare che il Seme Stellare inizi a piangere senza una ragione valida, che si senta triste senza un motivo apparente, questo perché si sta liberando della vecchia energia per far spazio a quella nuova. È molto facile che tramite i sogni, sensazioni o durante la meditazione riemergono vecchi ricordi di vite lontane, di quando abitava in un’altra dimensione. Cambiano anche i cicli di sonno: incapacità di dormire, quindi insonnia, svegliarsi più volte durante la notte, fare sogni tormentati. Tutto questo perché si sta preparando alla missione che dovrà compiere su questo pianeta, la quale è individuale per ogni Starseed. Continua a leggere Starseed – Il risveglio [3]

I lamenti di Sumer

Tutta la storia di Sumer, miti compresi, fu scritta in alcune tavolette incise in scrittura cuneiforme. Quando Sumer arrivò alla fine della sua era vennero scritte le ultime tavolette, una per ogni città, con dei nomi particolari:

-Il Lamento per Sumer e Ur

-Il Lamento per Nippur

-Il Lamento per Eridu

-Il Lamento per Uruk

Gli Déi, –Annunnaki-, in quegli scritti vennero descritti proprio come uccelli che salgono in cielo e volano via. Raccontano di palle di fuoco che scendono dal cielo, che distruggono tutto.

Le persone muoiono una ad una, mentre supplicano i loro Déi di far placcare quella tremenda vicenda. Ma gli Déi non possono che guardare impotenti, alcuni in lacrime perché non possono fermare quella distruzione. Enki e Ninhursag sono coloro che più sono dispiaciuti osservando la scena, poiché furono loro due a creare la specie umana. E loro due coloro che la presero più a cuore.

I Lamenti sono quattro, e uno più tremendo dell’altro. Continua a leggere I lamenti di Sumer

Forme pensiero – Creazione, utilizzo e mantenimento

Forme pensiero – Creazione, utilizzo e mantenimento

Le forme pensiero sono per chi è già avanzato nel percorso spirituale, per tanto la sconsiglio a chi è agli inizi per la sua pericolosità. Invece consiglio di non crearne più di una inizialmente.

Le Forme Pensiero si creano ogni qual volta voi pensate ad una determinata cosa. Potremmo quasi collegarle alla Legge dell’Attrazione o all’energia di Punto Zero. Se ben sfruttate possono essere molto potenti. Farò l’esempio più banale di questo argomento perché il più semplice. Una congrega di maghi decidono di porsi un obbiettivo comune. Più loro penseranno alla riuscita di questo obiettivo, più indirizzeranno energia verso la riuscita dell’obbiettivo.
Il pensiero è energia.
Una teoria dice che il Dio Cristiano (Yahweh Anu, Allah) non esiste, ma sono state le persone a crearlo. Migliaia di fedeli a pregare, pensare, venerare lo stesso Dio (quindi indirizzando l’energia in un sol punto) hanno fatto sì che una forma pensiero si creasse. Vista la mole di energia indirizzatogli per un paio di millenni ha assunto una coscienza, una volontà. Ed ecco il Dio delle religioni Abramitiche.

Ma ora iniziamo con la pratica. Continua a leggere Forme pensiero – Creazione, utilizzo e mantenimento

Nell'anima antica della magia