Archivi categoria: Rituali

1 dicembre – “Imperium Dies”, il giorno in cui tutto si può cambiare

1 dicembre – “Imperium Dies”, il giorno in cui tutto si può cambiare

L’anno è un ciclo, e come ogni ciclo deve iniziare e finire. I giorni dell’anno, lo sappiamo bene, a livello esoterico sono caratterizzati dalle energie basate sul giorno, il segno nella luna, il pianeta più vicino e così via. Questi elementi sono e devono essere usati nella ritualistica per non incappare in errori che fanno sorgere le domande: “Perché il rituale non ha funzionato?”, “Perché è capitato il contrario di quel che ho chiesto?”
Esiste un giorno dell’anno in cui tutte le energie che dovrebbero essere influenzate da svariati elementi non lo sono. Il primo dicembre, Imperium Dies, si tratta di una data in cui le energie non sono influenzate da una o dall’altra cosa, bensì sono in una sorta di stasi, o reset. È sconsigliato praticare poiché si possono fare danni, tant’è vero che, non essendoci influenze esterne su ciò che si fa, non ci sono nemmeno deviazioni all’energia che si invia durante il rituale. Questo vuol dire che se un ritualista è esperto in tale arte, le probabilità di successo sono elevate.
È il giorno in cui si può riscrivere il proprio fato.


WhatsApp: 3345339551

Rituali su commissione, giusto o sbagliato?

Rituali su commissione, giusto o sbagliato?

Per anni, sarò sincera, sono stata convinta che eseguire rituali per altre persone fosse sbagliato. Erano tanti coloro che mi domandavano legamenti, fatture, rituali di prosperità e via discorrendo. È per questo che ho iniziato a scrivere e a pubblicare libri: per portare l’esoterismo e la ritualistica alla portata di tutti. Nonostante questo, le richieste di pratiche e rituali non sono cessate.
La mia convinzione sul fatto che fosse sbagliato eseguire rituali per altri individui è vacillata quando i miei studi si sono rivolti non solo all’esoterismo e alle pratiche, ma anche ai praticanti di un tempo. In passato è sempre stato così: c’erano persone che il proprio lavoro era quello di eseguire rituali e divinare per altri. Per citare un caso, nominerò le Völur norrene, che con la loro veggenza (Spá) e con la loro magia (Seiðr, ma non solo) lavoravano per le persone e per chi lo richiedeva.
La magia non è mai stata un’arte per tutti, e gli antichi lo sapevano bene, tanto che i ritualisti erano posti alcuni gradini più in alto rispetto al popolo e la gente comune. Adesso quest’Arte si è espansa a molte più persone (forse perché la percentuale della popolazione mondiale è cresciuta esponenzialmente), ma ancora non è per tutti. Per questo motivo, ho compreso che ritualizzare per chi lo domanda non è sbagliato, non lo è mai stato. Anzi, è la società odierna che ha demonizzato l’Arte magica, forse anche per farla morire.

Ed è anche per questo importante motivo che ho deciso di ritualizzare per chi ne ha bisogno e, soprattutto, senza chiedere cifre esageratamente alte come molti fanno con lo scopo di lucrare.

Per chi volesse maggiori informazioni sui rituali e altre commissioni, può trovarmi su WhatsApp al numero: 3345339551
Oppure alla mail: devera@reborn.com

Dettagli da calcolare nella ritualistica

Dettagli da calcolare nella ritualistica

“Perché ho fatto un rituale ma non funziona?”
“Non tutti possono fare un rituale”
“Non fare Magia Nera, ti ritorcerà contro”
“Bla, bla bla…”

[La magia non ha colori!]

Purtroppo, sento troppo spesso queste frasi. Mi vengono poste continuamente, preoccupati che il loro rituale possa o meno funzionare, senza però badare a degli elementi molto importanti che potrebbero essere determinanti.

Continua a leggere Dettagli da calcolare nella ritualistica

Specchio rotto: modo CORRETTO per evitare la sfortuna

Specchio rotto: modo CORRETTO per evitare la sfortuna

Purtroppo, nei giorni scorsi, è girato sul gruppo Facebook “♠️esoterismo & spiritualitá♾” (sì, l’accento è sbagliato tuttavia non si tratta di un mio errore) una pratica deplorevole, e che dovrebbe solo far vergognare il panorama Esoterico e, ancor più, gli admin di questi gruppi che non hanno moderato la cosa. Hanno fatto di peggio: hanno difeso la pratica, discriminando me e chi cercava di far notare anche l’illegalità della cosa. Continua a leggere Specchio rotto: modo CORRETTO per evitare la sfortuna

La base delle maledizioni

La base delle maledizioni maledizioni e dei rituali distruttivi

Estrapolato da “Il Compendio Nero della Strega – Volume 2“, non ancora pubblicato. Qui il Volume 1: https://www.amazon.it/compendio-della-strega-1/dp/8831603493/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1551362909&sr=8-1&keywords=il+compendio+della+strega

In questo articolo parlerò solamente in merito alle maledizioni e ai rituali distruttivi (atti a distruggere una persona tramite morte o malattie), maledizioni, magia del sangue eccetera. Ci sono dei rituali che hanno una base “standard”, e ve le mostrerò. Continua a leggere La base delle maledizioni

Libro “Il Compendio della strega – Volume 1”

Il Compendio della strega – Volume 1

Presto disponibile!

COPERTINA Compendio della Strega - Eleonora Zaupa - Dèvera Blackmind.png

Questo primo volume ti accompagnerà nella ritualistica necessaria per iniziare e proseguire correttamente sul Sentiero. Dalle basi alla pratica più inoltrata, con “Il Compendio della Strega” capirai come percepire le energie, manipolarle e dirigerle: una cosa che è importantissima nell’esoterismo. Apprenderai i rituali di purificazione, di protezione, per attirare la fortuna, l’amore o il denaro; riti di guarigione e per influenzare il meteo. Non manca il prezioso e precluso ai più “Sigillum Oculus“, creato con l’aiuto degli Spiriti e le Entità stesse. Ma molto, molto altro in queste pagine sta aspettando solo te. Continua a leggere Libro “Il Compendio della strega – Volume 1”

La magia non ha colori!

La magia non ha colori!

Quando sento parlare di magia blu, bianca, nera, rossa, un sorriso solca le mie labbra. Parlare di “magia colorata” mi fa sembrare di essere tornata bambina, dove si associavano i colori alle cose per aiutare la memorizzazione. La magia, però, non è un esercizio per bambini. Con l’avanzare della New Age e le culture inerenti, come la Wicca, si ha appioppato alla magia i colori, suddividendola in ruoli. Io vi chiedo, però, le persone possono essere suddivise per colori? O i film, i libri?
No.
La magia non ha colori, ma l’energia sì, quella “maneggiata” da noi.
Continua a leggere La magia non ha colori!

Satanismo Acido, il Satanismo Criminale: ecco cos’è

Satanismo Acido, il Satanismo Criminale: ecco cos’è

Abbiamo già parlato di Satanismo, e potete trovare tutti gli articoli QUI. Tuttavia, non abbiamo ancora parlato del Satanismo Acido. Questa corrente, che non si tratta prettamente di Satanismo, si occupa di compiere tutto ciò che è possibile fare, in opposizione al Cristianesimo.
Esaminiamo, uno per uno, i comandamenti.

Continua a leggere Satanismo Acido, il Satanismo Criminale: ecco cos’è

Il rituale Vampirico

Il rituale Vampirico

Esiste nel celato mondo dell’oseterismo una pratica occulta capace di risvegliare la parte più oscura e tenebrosa di noi stessi, questo tipo di pratica è definita anche come magia vampirica che costituisce l’essenza stessa della congrega del “Tempio del Vampiro” fondata da Lucas Martel, dopo essersi scisso della Church of Satan di A. S. Lavey.
Tuttavia, tramite l’aiuto di qualche speciale infiltrato, gli studiosi sono riusciti in passato a ricostruire il Rituale di Chiamata dei Non Morti, grazie al quale, l’adepto può entrare in contatto con quelle energie, definite “gli Antichi” o “Dei Vampiri”, che sono i depositari di una Dottrina che fa del sangue un indispensabile strumento per prolungare l’esistenza corporea e spirituale; ma questi Dei Non Morti concedono anche la facoltà agli iniziati di trasformarsi in esseri superiori capaci di rendere l’avversario alla stregua di una qualsiasi preda con cui sostentare la propria esistenza.
Il Rituale di Chiamata dei Non Morti si articola in sette fasi: Continua a leggere Il rituale Vampirico

Il potere della visualizzazione

frequencias_de_brilho2La visualizzazione

La visualizzazione è una pratica davvero molto utile durante gli incantesimi, i rituali e qualsiasi altra operazione se si vuole ottenere il successo in qualunque ambito. E’ molto semplice ma nel contempo molto potente.

La si può usare nei rituali per aumentare di molto la sua facilità di riuscita, durante la meditazione per attirare le cose, come il denaro o la felicità. Nel quotidiano, per trovare parcheggio o l’ultimo biscotto nel pacchetto (ovviamente sono solo esempi). E’ una vera e propria piccola magia. Continua a leggere Il potere della visualizzazione