Archivi categoria: Egiziano

I ladri della cultura Egizia

I ladri della cultura Egizia

Chi sono quei ladri che hanno rubato tradizioni, usanze e culture di innumerevoli popoli? I Cristiani! Qui andremo a vedere alcune cose che i Cristiani hanno rubato all’antico Egitto.

La dea Egizia Maat rappresentava la giustizia e l’ordine cosmico. Quando una persona moriva si effettuava la pesatura dell’anima che era sorvegliata da Toth che, come cancelliere, registrava l’esito. Da Anubi il cuore del defunto veniva pesato su una bilancia (simbolo di Maat) e, come contrappeso, la piuma della suddetta dea. Tutto questo mentre il defunto confessava i suoi reati. Se il cuore fosse stato più pesante della piuma sarebbe risultato un “peccatore”, un uomo che ha trasgredito le leggi di Maat, e la dea Ammit l’avrebbe ingoiato. Nel caso fosse stato giudicato non colpevole Osiride l’avrebbe ammesso nei Campi dei Giunchi -chiamati Sekhet-iaru. I quali mi ricordano i Campi Elisi della mitologia Greca e Romana. Continua a leggere I ladri della cultura Egizia

Annunci

Libro: Vademecum Esoterico – Dèvera Blackmind

vademecum stesa - Copia - Copia

Dall’8 marzo in libreria!

Prenotalo ora inviando una mail a: devera@reborn.com
Oppure inviando un messaggio alla pagina Facebook: Vademecum Esoterico
Oppure inviando un messaggio alla pagina Facebook: Daemonia · Il Sangue Della Strega

Prezzo: 18€
ISBN: 978-88-97621-69-6

“L’opera, redatta in uno scorrevole e congeniale stile compilativo, è un manuale teorico e pratico di tipo esoterico. Variegata e completa è l’offerta dei contenuti, che attingono al patrimonio culturale di molte epoche e popoli. Nelle pagine l’autrice chiarisce alcuni dubbi e fa ordine nel marasma di credenze New Age che hanno avuto successo negli ultimi anni. Corredano la trattazione utili immagini che ampliano o spiegano le nozioni esposte. Si apprezza lo spirito con cui il testo è scritto, che è scevro da fanatismi e spiega con obiettività.”
-Planet Book

Continua a leggere Libro: Vademecum Esoterico – Dèvera Blackmind

GesĂą ai tempi Egizi, le origini del “Mito”

GesĂą ai tempi Egizi, le origini del “Mito”

Sono stati rinvenuti geroglifici nel Tempio a Luxor dove illustrano l’immacolata concezione, quando Thot annunciò alla Vergine Iside di essere gravida di Horus grazie a Kneph, ossia lo “Spirito Santo”. Negli scritti non mancano la presenza di tre re che portavano i doni per il bimbo tanto atteso.

A Roma, nelle catacombe, ci sono vari dipinti di Iside che sono davvero simili al dipinto classico della Vergine Maria che tiene fra le braccia il Bambin GesĂą. Ma ci sono anche statue Egizie della Dea Iside che tiene in grembo e allatta il figlio, proprio come raffigurato nelle rappresentazioni Cristiane.

Senza-titolo-2.jpgiside

Non si salva nemmeno il figlio di Iside, Horus, che ha fin troppe cose in comune con GesĂą. Questo Dio era conosciuto anche con il nome di Purson (pronuncia: Person) e Curson. Continua a leggere GesĂą ai tempi Egizi, le origini del “Mito”