I corvi di Odino

Il corvo è un animale che adoro!
Si dice fossero anche gli animali di Odino, che vegliavano il trono in sua assenza e che, in altri momenti, poggiavano sulle sue spalle.
I loro nomi erano Huginn e Muninn (ossia pensiero e memoria).
Probabilmente il corvo è il “suo” animale poiché lui è la Divinità della guerra e, come si sa, il corvo rappresenta la morte poiché si cibano dei cadaveri di guerra.

Annunci

Mjollnir, il martello degli Dèi

Mjollnir, il martello degli Dèi

Il martello di Thor, il Mjöllnir, che significa “Frantumatore” o “Arma Lampeggiante”. Chiamato anche Okuþórr “Thor del carro”. Deriva dalla parola “Frantumare”,”mjöll”.
E’ l’arma del Dio della mitologia Vichinga del Tuono e del Fulmine. Thor. In origine era rappresentato con un’ascia o con un randello. Realizzato dai nani o, secondo l’Edda di Snorri Sturluson, dall’elfo Sindri per via di una disputa avuta con Loki, fratellastro di Thor, su chi avesse creato l’arma più meravigliosa per gli Dèi.

Continua a leggere Mjollnir, il martello degli Dèi

Bagno-Rituale della Luna Nuova

Bagno-Rituale della Luna Nuova
Questo bagno andrebbe fatto ogni luna nuova.
Scrivi i tuoi intenti per la luna nuova su della carta
Inizia a riempire la vasca
Accendi delle candele bianche
Immergi il foglio nella vasca
Aggiungi questi elementi all’acqua mentre la vasca si riempie:

Continua a leggere Bagno-Rituale della Luna Nuova

La magia del pendolo

A mio dire, il pendolo rimane lo strumento migliore per cimentarsi seriamente nella divinazione. Lo si può usare da soli come no, non è un metodo pericoloso e, se ben usato, può dare ottimi risultati. (Questo agli inizi, perché le opzioni “Sì”, “No” possono essere molto limitative). Però, comunque, lo si deve usare con attenzione e non per porre domande futili come: “Piaccio a quella persona?; la verifica di matematica andrà bene?”. Ricordate che non è “l’universo” a dare le risposte, ma spiriti ed entità. Evitate di farli arrabbiare che non è il caso.

Come ottenere un pendolo: Continua a leggere La magia del pendolo

Studio sugli Starseed, vuoi partecipare?

Studio sugli Starseed, vuoi partecipare?

Quello degli Starseed è un’argomento affascinante quanto complesso, anche se c’è fin troppa confusione sull’argomento. Noi di Daemonia – Il Sangue della Strega, stiamo svolgendo una ricerca sugli Starseed, rivolta solo ed esclusivamente agli Starseed.

È mirata a far chiarezza e conoscere nel dettaglio questo fenomeno che coinvolge moltissime persone. Continua a leggere Studio sugli Starseed, vuoi partecipare?

Yggdrasil e i suoi abitanti

Yggdrasil, l’albero Della Vita, l’Albero Cosmico. Le radici sprofondano nell’inferno, i rami e le foglie nel paradiso.
Attenzione alle imitazioni che comprate, molto spesso si trovano ciondoli che presentano un albero chiamato “L’albero Della Vita” ma sprovvisti di radici. Ebbene, in quel caso è un semplice albero.
Yggdrasil lo troviamo anche nel Cristianesimo, l’albero delle mele, abitato da un serpente. Continua a leggere Yggdrasil e i suoi abitanti

Le Parche, promessa di morte

Le parche, tre anziane che filavano, uno dei peggiori auguri di morte nell’antichità.

Nella mitologia Romana erano anche chiamate “Moire Greche” (Clòto, Làchesi e Àtropo). Uno degli altri loro nomi era “Fatae”: coloro che presiedono il fato.
Queste tre signore, quasi divinità, stabilivano il destino degli uomini. Erano raffigurate come anziane scorbutiche o come oscure fanciulle.

Continua a leggere Le Parche, promessa di morte

L’ombra degli Staeseed

L’ombra degli Staeseed

È l’una di notte inoltrata e non riesco a dormire. Scrivo questo articolo forse anche per concretizzare emozioni e pensieri.
Essere uno Starseed non è sempre così bello come si può credere. Alcuni lo vedono come un gioco: diffondi amore, trova la tua missione, completala e vinci!
Non è così.

Continua a leggere L’ombra degli Staeseed

Formula per chiamare uno spirito

Guarda in uno specchio. Pensa al nome dello spirito che vuoi chiamare.
Poi canta, chiamando lo spirito per nome.
Ascolta queste parole
Senti il mio pianto
Io ti chiamo, spirito che sta dall’altra parte
Desidero parlare con te qui
Vieni a me
Vieni in questo specchio
Ti chiamo adesso [Nome dello Spirito]
☆☆☆☆☆☆☆

Continua a leggere Formula per chiamare uno spirito

Mabon, 21 e 22 settembre

Mabon, 21 e 22 settembre

Questo è il giorno dedicato al Demone Baal, signore dell’aria, ed è l’equinozio d’autunno. Durante Mabon la natura inizia a morire lentamente, e quindi possiamo considerarla una festività che preannuncia l’avvicinarsi della fine di un ciclo, che si concluderà con Samahin -Halloween-. Sicuramente è un ottimo periodo per lavorare su se stessi, per combattere le confusioni emotive e i vecchi rimpianti. Ottimo giorno per un rituale che aiuti ad eliminare qualche problema che ci si porta appresso.

Oggi le ore di luce e di buio sono le medesime. Altri nomi per questo giorno sono: Secunda e Giorno dell’espiazione. Continua a leggere Mabon, 21 e 22 settembre

Nell'anima antica della magia