La Völva

Guardians of Asgard

Principalmente la Völva era, nell’epoca vichinga, una veggente. Le persone la interpellavano per aver informazioni riguardo il loro futuro, la salute del villaggio e altri argomenti similari. Poteva anche essere interpellata per maledire qualcuno, prevedere l’esito della battaglia, domandare la strategia vincente o interferire nella vita del nemico per avere la meglio. Si ipotizza che per questi servizi venisse pagata con cibo o altri beni. Infatti, i numerosi ritrovamenti hanno accertato che le Vǫlur erano donne ricche, benestanti e di alto rango, anche se temute.
Alcune volte una Völva, oltre alla veggenza (spá) poteva anche conoscere il Seiðr e il Galðrar. Questo mix di conoscenze rendeva la Völva una Fjǫlkunnigr, un’esperta della magia.

La Völva viveva solitamente isolata dal villaggio e mai era a capo di tribù o altri gruppi, questo per non essere “contaminata” dalle idee e le situazioni quotidiane. Il suo contatto con gli spiriti non…

View original post 184 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...