Come alzare muri energetici per mutare gli eventi

maxresdefault

Come alzare muri energetici per mutare gli eventi

La visualizzazione non consiste solamente nell’immaginare un certo oggetto o una certa cosa, ma è realmente utilizzare e muovere le energie. La pratica serve per riuscire a padroneggiare al meglio quest’arte, e così riuscire ad aver maggior influenza sulle energie. Per gli Energy Worker non dev’essere una pratica difficile, ma a anche a loro l’esercizio è essenziale.

Dopo aver compreso come la visualizzazione è il reale spostamento di energia, vediamo assieme come sia possibile mutare gli eventi circostanti tanto da poterci anche salvare la vita.

Un incrocio pericoloso da oltrepassare
Dovete attraversare un incrocio (a piedi o in auto) e non siete sicuri di farcela: il guidatore dell’automobile alla vostra destra non ha una faccia raccomandabile, e temete che possa passare con il rosso; o magari non siete sicuri chi abbia la precedenza; forse siete solo insicuri? Ad ogni modo, se volete avere la certezza di poter superare l’incrocio e sopravvivere, visualizzare un muro davanti alle automobili, che impedirà loro di avanzare mentre lo state facendo voi.

Far cambiare direzione alle persone
Un modo per farlo è inviare messaggi e immagini telepatiche alle persone, ossia visualizzare una data immagine nella loro mente, così come se potessero vederla anche loro, e inviare una frase specifica nella loro testa, visualizzandola che dalla vostra mente corra nella loro. Questo si chiama Malia: l’arte di piegare la mente di una persona o di un animale alla propria. Ma, ad essere onesti, è anche molto difficile e serve un’alto livello energetico per farlo, oltre a questo, deve essere più alto della nostra “vittima”. Un trucco per far cambiare strada ad una persona è quello dei muri.
Poche settimane fa ero a lavorare in un supermercato e per la noia ho deciso di testare questo esercizio, scoprendo che funziona molto meglio di tentare una Malia (cosa che a me riesce dopo dieci minuti di tentativi). Viste le poche persone che si aggiravano nel reparto ortofrutta, e vista anche la mia tanta noia, ho iniziato a visualizzare dei muri davanti alle persone che camminavano piano, scegliendo quale vegetale acquistare. Ad essere onesti è stato un esercizio facilitato: quando una persona si guarda attorno, concentrata su quale cosa prendere, non fa molta attenzione in quale direzione andare, per cui non ci fa caso se, per qualche motivo, sente il dovere di doversi fermare e cambiare direzione poiché se guarderà a destra in cerca di qualcosa da prendere, lo potrà anche cercare sulla sinistra, sopratutto se non ha chiaro in mente se prendere un pomodoro o una carota. Spero di essermi spiegata. Ad ogni modo, proprio perché è un esercizio “facilitato” è ottimo per iniziare e prendere dimestichezza.
Le persone che incontravano i miei muri, dopo i primi tentativi, anziché proseguire cambiavano direzione, oppure si fermavano di colpo lì dov’erano, per riprendere la marcia poco dopo. E’ capitato anche di vedere chi si voltava a 190° e tornava sui propri passi proprio come se proseguire in quella direzione sarebbe stato impossibile.

Vi chiedo di non fare questo per tentare di mettere le persone in situazioni pericolose, ma come puro e semplice esercizio per migliorare la visualizzazione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...