[Parole Nere] Abisso Di Follia [Racconto di P. F. Grazioli]

Notte, ora sconosciuta… altissima scogliera unica via di fuga improbabile, stretto sentiero la costeggia; parete di roccia dietro le mie spalle accompagna e sostiene la mia paura.
Onde infrante sotto di me, trasformate in un coro angosciante… testimonianza di anime reclamate dalle gelide acque.
Passi difficili, struscianti, incerti, guidati dalla luce d’argento di “Selen”… sensazione di vuoto!
Caduta nel baratro, aria fredda mi avvolge… abbraccio umido e gelido. Oscurità!
Piccolo cimitero sulla costa, tombe dimenticate; luce lunare rischiara lapide consunta dal tempo… il mio nome si legge appena.

Autore: P. F. Grazioli
Se vi è piaciuto seguitelo tramite la pagina Facebook: P. F Grazioli Sogli horror di Follia Gotica / Horror gotihc madness


Vedi il concorso qui: Parole Nere.

Tutti i nostri concorsi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...